Claudio Lazzari

Nato nell'estrema periferia torinese vive un'adolescenza inquieta che lo porta alla completa afasia. resta comunque mirabile la sua prima esperienza artistica: lo ricorderete senz'altro nei panni di Bernardo, il servo muto di Zorro. Ma Ú con la musica che troverÓ una soluzione adeguata alle proprie aspirazioni: leader indiscusso di alcune fra le migliori Rock band della IV circoscrizione , sterza inaspettatamente verso il jazz, genere che lo vede oggi tra i protagonisti della scoppiettante scena torinese. Fonda e dirige L'ANONIMA VOCALI dove le sue soluzioni armoniche unite ad un naturale carisma, contano fra i suoi colleghi come il due di coppe quando la briscola Ú bastoni